Le feste si avvicinano ed è normale che inizino anche i turni infrasettimanali delle partite di serie A, prima della meritata pausa. Queste ultime battute del campionato, che si giocheranno Martedì 20, mercoledì 21 e giovedì 22 dicembre, vedranno degli scontri d’alta classe, importanti ai fini della classifica e per il morale di molte delle squadre che scenderanno in campo, per questo prevediamo un bel pò di spettacolo e tanta voglia di riscatto, ma ecco i nostri pronostici sui prossimi incontri di serie A.

cattura

Atalanta-Empoli: dopo lo smacco subito a San Siro, decisamente i bergamaschi vorranno tornare alla vittoria, per questo optiamo per la loro vittoria, anche se si troveranno di fronte un Empoli in gran forma.

Inter-Lazio: con questo incontro l’Inter si gioca la Champions, e sappiamo tutti quanta voglia di riscatto abbiano i neroazzurri in questo periodo. Segno 1.

Sampdoria-Udinese: di certo, tale partita sarà caratterizzata da molto equilibrio, visto l’andamento della Sampdoria in questo girone d’andata. Pronostico – X

Palermo-Pescara: tra tutti i pronostici di certo questo è uno dei più “scontati”, visto il morale alto dei siciliani, dato dalla vittoria contro il Genoa per 4-3 mentre, il Pescara si ritrova in zona retrocessione, cosa che di certo non alimenta l’umore della squadra. Segno 1

Cagliari-Sassuolo: le sconfitte in trasferta iniziano a diventare un problema per i sardi, sopratutto se, nel girone di ritorno, non dovessero mantenere il ruolino casalingo fantastico della prima parte di stagione. Vediamo favorita la squadra ospite. Segno X2

Torino-Genoa:  al contrario di Palermo – Pescare, quello su Torino e Genoa è di certo uno dei pronostici più difficili da pronunciare. Reduce da tre sconfitte consecutive, il Toro vuole rialzare la testa mentre, i Rossoblu sono ancora sotto shock dopo la sconfitta in casa , la squadra granata potrebbe approfittarne ma potrebbe anche cercare d’accontentarsi. Per ora, Segno 1

Fiorentina-Napoli: la Fiorentina, ottava in classifica, è più debole degli azzurri sulla carta, ma non è detto che lo stesso succeda sul campo. Il Napoli di contro, ha ritrovato l’alto livello di gioco di una volta e Mertens è decisamente in stato di grazia. Di certo, raggiunto il terzo posto gli azzurri non hanno intenzione di fermarsi. Segno 2

Roma-Chievo: All’Olimpico i clivensi, forti dei loro 25 punti, non avranno il coltello tra i denti probabilmente, dunque dovrebbe essere una gara relativamente semplice per i giallorossi. Segno 1

l

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here