Il mercato italiano ha aperto da tempo i propri palinsesti al basket, e molti bookmaker AAMS, propongono interessanti quote sulla pallacanestro, che si tratti di campionati nazionali, l’NBA, sulla Serie A di basket, l’Eurolega o l’Eurocup.

Ma, prima di scommettere sul basket – sopratutto se non l’avete mai fatto – è necessario riepilogare le regole in materia di quote, in quanto ogni bookmaker si comporta in modo diverso.

come-scommettere-sul-basket

Scommettere sul basket, le quote 

Le quote sul basket variano da bookmaker a bookmaker, e in questo articolo abbiamo deciso di raccogliere ed elencare quelle che in genere vengono più utilizzate. IMPORTANTE: prima di scommettere sulle partite di basket, ricordatevi di controllare sul bookmaker se gli esiti sono validi solamente al termine dei tempi regolamentari oppure se comprendono anche i tempi supplementari.

Vincente Incontro: si scommette su quale delle due squadre vincerà l’incontro.
1X2 Basket: si punta sull’esito dell’incontro, la vincente deve superare l’avversaria con uno scarto minimo di 6 punti. In caso di scarto pari o inferiore a 5 punti l’esito sarà X.
Esito 1: la squadra di casa vince con scarto uguale o superiore ai 6 punti.
Esito X: vittoria di una delle due squadre con uno scarto uguale o inferiore ai 5 punti.
Esito 2: la squadra ospite vince, con scarto uguale o superiore ai 6 punti.
Testa a Testa con Handicap: si scommette sulla vittoria di una delle due squadre a cui viene attribuito un Handicap, che verrà calcolato sul punteggio finale della partita.
Under/Over: consiste nell’indovinare il numero totale di punti che vengono segnati nel corso di una partita. I singoli regolamenti dei bookmaker indicano se l’overtime è incluso o escluso.
1X2 Quarto: si punta sul vincente del singolo quarto con almeno 3 punti di vantaggio. Se lo scarto fra le due squadre è pari o inferiore a 2 punti l’esito è X.
Vantaggio del vincitore: scommettendo su questa quota, dovrai scegliere il vincitore dell’incontro e con quanti punti di scarto riuscirà a vincere.
Pari/Dispari: Si deve indovinare se la somma dei punti al termine della partita sarà un numero pari o dispari.
Margine vittoria – 7 esiti: scegliendo questa quota dovrai pronosticare quale sarà l’intervallo dello scarto di punti tra le due squadre al termine dell’incontro.
Margine vittoria – 12 Esiti: la scommessa è fatta sul margine di vittoria tra una squadra e l’altra scegliendo tra 6 fasce predefinite per ciascuna squadra.
Antepost basket: si scommette sul vincitore finale della competizione.

INIZIA A SCOMMETTERE SUL BASKET REGISTRANDOTI A BWIN

BONUS REGALO PER TE 

bwin-bonu-benvenuto-scommesse-rio2016

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here