Se il calcio è uno sport di squadra, il tennis può essere considerato uno sport di testa in quanto, a fare la differenza, non è soltanto lo stato del terreno o le previsioni meteo, ma la vera e propria condizione psicologica del giocatore, che delinea il confine tra una vittoria e una sconfitta.

download-2Per questo motivo, potrete notare che le quote per le scommesse sul tennis non scendono mai al di sotto di 1,33, visto che,  tranne i casi rari in cui il risultato è quasi certo, in genere sono soliti avvenire dei colpi di scena. Quindi, come facciamo a sfruttare questa cosa a nostra vantaggio? Facciamo un’esempio esplicativo.

Prendiamo in considerazione un sistema da 3 partite ciascuno, scegliendo la quota 1,72, ossia il giocatore favorito,  e ci puntiamo 2 Euro: in caso di vincita incasseremo 10.16 € (2*5.08)
In questo modo, avremo puntato su 3 favoriti con la possibilità di quintuplicare la vincita: mettiamo il caso si sia giocato 10 volte per un totale di 20 EURO, e che si sia rientrato 5 volte, per una vincita totale di 50 € che, sottratti i 20€ giocati, fanno 30€ di  guadagno netto.

Ovviamente, il sistema sopraindicato non tiene conto dei fattori base da tenere in considerazione per poter scommettere sul tennis quindi, i consigliamo di leggere la nostra mini-guida, prima di puntare a caso su un giocatore, che sulla carta risulta essere favorito.

LEGGI ANCHE

Wimbledon 2017, calendario e come comprare i biglietti 

ATP World Tour, annunciati i calendari 2017-2018

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here